Io… Sono le mie creazioni

Sembrano oggetti, forse lo sono..

Sono i miei respiri, la mia voglia di ridere, il mio bisogno di malinconia

Il chiaro e lo scuro

Il nero e i colori

Tremo mentre li progetto

Mi manca il respiro mentre cerco i materiali

Vado in apnea mentre li creo

Sto male, quando me ne separo

Come un brandello di anima che va via

Cemento, camera d’aria, forme, metallo, mani sporche di vita, eleganza, colori, femminilità, stile..

Il riciclo, come una vita che continua, anche dopo

Tutto è uguale

Tutto è diverso

Le mie creazioni sono io…

Sembrano oggetti, sono vita, la mia.